letture, novità

-Nuove letture per il 2019-Consigliatemi!-

Buongiorno amici Lettori!

Siamo a metà giornata, possiamo farcela ad arrivare a stasera e quindi al weekend! Che programmi avete? Quali letture vi terranno compagnia?

Oggi vorrei dedicare un post ai libri che verranno letti nel 2019, organizzando la lettura in modo un po’ diverso. Ho infatti deciso che questo sarà l’anno della VARIETÀ E DEL RISPARMIO.

Se siete compratori compulsivi di libri – come me d’altronde – avrete montagne di libri non ancora letti sugli scaffali, in attesa. Dunque quest’anno ho in programma di risparmiare, o almeno di provarci, e dedicarmi ai libri che ho comprato e mai letto.

bonus-casa-2018

E varietà, nel senso che non voglio fossilizzare lei mie letture ai generi che solitamente mi attirano di più – fantasy e horror – quest’anno cercherò di spostarmi sui categorie libresche che spesso mi vedo tralasciare.

scaffali

Ed eccovi una lista di ciò che ho scelto dallo mia libreria:

  • Leggere 1/2 CLASSICO. Di questi ne ho letti molti ma ancora tanti, troppi sono sulla mensola, quindi ne leggerò uno o due tra i seguenti:

Credo siano tutte e tre delle ottime scelte ma sono molto indecisa, quale mi consigliate?

  • Leggere 1 ROMANZO RUSSO. So che molti lettori non li sopportano, alcuni sono parecchio pesanti ma, credo sia una caratteristica tipica del romanzo russo, oltre a quella di condurre, inevitabilmente, il lettore verso una profonda riflessione. La scelta è tra:

E tra questi quale mi consigliate?

  • Leggere 1 ROMANZO DI STORICO. Amo i racconti di storie avvenute nel passato e che ho studiato in università, in questo senso pensavo di leggere qualcosa di Manfredi (dato che ne ho molti a casa), il libro di Alberto Angela su Pompei oppure quello della bravissima Philippa Gregory. Quale tra questi?
  • Leggere 1 ROMANZO DI NARRATIVA. Tra questi due sotto, ditemi quale scegliereste.

Bene, questi per il momento sono i libri che mi sono venuti in mente, di vario genere e che sono sullo scaffale. Voi quale leggereste? E di quale sarebbe interessate una prossima recensione?

Se volete fatemelo sapere in un commento, e raccontatemi quali sono invece i vostri progetti di lettura per il 2019!

A presto.

Valentina ≈ Il profumo dei Libri

11 pensieri riguardo “-Nuove letture per il 2019-Consigliatemi!-”

    1. Ciao e grazie per il tuo commento! Allora seguirò sicuramente i tuoi consigli e li leggerò; per quanto riguarda After non l’ho mai letto, tuttavia mia sorella ha tutti i libri della saga e dice sempre che è molto bella, me li consigli anche tu? ☺️

      Mi piace

      1. Ehm, non credo 😂
        Ormai mancano meno di 100 pagine e quindi tra qualche settimana ci sarà il mio commento da me. Lo trovo un libro scritto in modo frammentato e tradotto con chiarissimi errori grammaticali e di punteggiatura; Tess, la protagonista acqua e sapone, è così zoccola da chiamare (testualmente) puttane le ragazze che si vestono in modo provocante ma lei non ci pensa due volte a tradire il fidanzato facendo sesso con uno che la tratta malissimo quando invece doveva perdere la verginità dopo il matrimonio… poi hardin è violento e la prende molte volte per i polsi, lei dice spesso che la umilia e che la spinge a piangere in sua presenza. Ci sono verso la seconda parte del libro molte scene di sesso, ma l’autrice è come se si vergognasse perché non usa mai termini come vagina, cazzo, cappella, pompjno e via dicendo ma invece sempre roba accennata; e dopo il sesso hardin o se ne va a una festa lasciandola sola o la insulta.
        Un bel libro vero? 💙

        Mi piace

      2. Beh, sinceramente detto così non mi ha fatto per niente una buona impressione. Ho letto molti romanzi erotici di alta qualità, scritti con una tecnica elegante e mai e poi mai volgari (anche durante descrizioni esplicite o con termini espliciti). Anzi, penso che dovrei iniziare a recensirne qualcuno, così, giusto per far vedere al mondo che esistono romanzi migliori di quella baggianata di Cinquanta Sfumature. C’è da dire che è un tipo di letteratura che richiedere molta tecnica e bravura, non tutti sono portati.
        Niente, allora lo lascerò perdere e aspetterò la tua recensione, sono curiosa di vedere nel dettaglio cosa dirai. A presto 😉

        Piace a 1 persona

  1. Ciao! Bello questo articolo, complimenti! Anch’io quest’anno punto sui libri della mia libreria che ancora non ho letto, praticamente la mia challenge di quest’anno sono quasi tutti libri che già posseggo, ma dubito di riuscire a non comprarne altri 🤣
    Per le tue scelte : Dickens, Anna Karenina e ovviamente Il mio nome è nessuno, di cui mi piacerebbe la tua recensione. Gli ultimi due che hai elencato purtroppo non li conosco, che tipo di scrittori sono? Buon weekend!

    Piace a 1 persona

    1. Ciao Elisa! Grazie di essere tornata sul blog. Sono contenta di sentire che quest’anno non ho pensato solo io di risparmiare e leggere ciò che abbiamo sullo scaffale; cerchiamo di resistere e non comprarne troppi almeno 😂
      Grazie per i tuoi consigli, li leggerò e farò delle belle recensioni (spero).
      Gli ultimi due sono scrittori di narrativa, L’amante del bosco è un libro che ho scoperto per caso in libreria e ho voluto provare a prenderlo, mentre Murakami è uno degli scrittori orientali più importanti di questi ultimi anni, te lo consiglio, magari leggi una anteprima 😉

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...