Incipit del giorno, Recensioni Classici

– Incipit del Martedì –

Tutte le famiglie felici sono simili fra loro, ogni famiglia infelice è infelice a modo suo. Tutto era in scompiglio in casa Oblònskij. La moglie aveva saputo che il marito intratteneva una relazione con la governante francese che era stata in casa loro, e aveva dichiarato al marito di non poter più vivere nella stessa… Continue reading – Incipit del Martedì –

incipit, Incipit del giorno, letture

L’INCIPIT DEL MARTEDÌ

“otairauqitnA ilodnairoC odarroC olraC eralotiT Questa scritta stava sulla porta a vetri di una botteguccia, ma naturalmente così la si vedeva solo guardando attraverso il vetro dall'interno del locale in penombra. Fuori era una fredda, grigia giornata novembrina e pioveva a catinelle. Le gocce di pioggia correvano giù lungo il vetro, sopra gli svolazzi delle… Continue reading L’INCIPIT DEL MARTEDÌ

incipit, Incipit del giorno, letture

Incipit del Martedì

Era una giornata fredda e luminosa di aprile e gli orologi segnavano le tredici. Calcando bene il mento contro il petto per ripararsi dal ventaccio, Winston Smith s’infilò in fretta nel Caseggiato della Vittoria attraverso la porta a vetri, non abbastanza in fretta però da impedire che un mulinello di polvere grossa entrasse insieme a… Continue reading Incipit del Martedì

incipit, Incipit del giorno, letture

INCIPIT DEL MARTEDÌ

Quando mi sveglio, l'altro lato del letto è freddo. Allungo le dita per cercare il calore di Prim, ma trovo solo la tela grezza della fodera del materasso. Avrà fatto un brutto sogno e si sarà infilata nel letto della mamma. Ma certo. Oggi è il giorno della mietitura. Mi sollevo su un gomito. Nella… Continue reading INCIPIT DEL MARTEDÌ

incipit, Incipit del giorno, letture, novità

– Incipit del Martedì –

    Se riesci a far innamorare i bambini di un libro, di due, di tre, cominceranno a pensare che leggere è un divertimento. Così forse da grandi diventeranno lettori. E leggere è uno dei piaceri e degli strumenti più grandi e importanti della vita.   - Roald Dahl   Carlotta ~ Il profumo dei… Continue reading – Incipit del Martedì –

Incipit del giorno, Recensioni Classici

– Incipit del Martedì –

Parlami, o Musa, dell’uomo versatile e scaltro che andò vagando tanto a lungo, dopo che ebbe distrutto la sacra roccaforte di Troia. Egli vide le città di molti uomini e ne conobbe i costumi: soffrì molte traversie in mare cercando di salvar la sua vita e il ritorno dei compagni. Ma neppure così i compagni… Continue reading – Incipit del Martedì –

Incipit del giorno, Recensioni Classici

– Incipit del Martedì –

Quel ramo del lago di Como, che volge a mezzogiorno, tra due catene non interrotte di monti, tutto a seni e a golfi, a seconda dello sporgere e del rientrare di quelli, vien, quasi a un tratto, a ristringersi, e a prender corso e figura di fiume, tra un promontorio a destra, e un’ampia costiera… Continue reading – Incipit del Martedì –

Incipit del giorno, Recensioni Classici

– Scopri l’Incipit del Martedì –

"Natale non è Natale senza regali", si lamentò Jo, sdraiata sulla coperta. "È così spiacevole essere poveri!" sospirò Meg, abbassando lo sguardo sul suo vecchio vestito. "Non è giusto che alcune bambine possano avere tutto ciò che desiderano e altre non abbiano niente", aggiunse la piccola Amy, tirando su con il naso con aria offesa.… Continue reading – Scopri l’Incipit del Martedì –

Incipit del giorno

– Scopri l’Incipit del Martedì –

Io sono l’Ombra. Attraverso la città dolente, io fuggo. Attraverso l’eterno dolore, io prendo il volo. Lungo la riva dell’Arno, corro arrancando senza fiato… volto a sinistra, in via dei Castellani, e mi dirigo verso nord, rannicchiandomi nell’ombra degli Uffizi. E loro continuano a inseguirmi. Il suono dei passi alle mie spalle si fa sempre… Continue reading – Scopri l’Incipit del Martedì –

Incipit del giorno, Recensioni Fantasy

– Incipit del Martedì –

<< Quando il signor Bilbo Baggins di Casa Baggins annunziò che avrebbe presto festeggiato il suo cento undicesimo compleanno con una festa sontuosissima, tutta Hobbiville si mise in agitazione. Bilbo era estremamente ricco e bizzarro e, da quando sessant'anni prima era sparito di colpo, per ritornare poi inaspettatamente, rappresentava la meraviglia della Contea.  Le ricchezze… Continue reading – Incipit del Martedì –