Incipit del giorno, Recensioni Classici

Incipit del Martedì

<<Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai per una selva oscura, ché la diritta via era smarrita. Ahi quanto a dir qual era è cosa dura esta selva selvaggia e aspra e forte che nel pensier rinova la paura! Tant' è amara che poco è più morte; ma per trattar del ben ch'i'… Continue reading Incipit del Martedì

incipit, Recensioni Classici

Incipit del Martedì <3

<< All'inizio di un luglio straordinariamente caldo, verso sera, un giovane scese per strada dallo stanzino che aveva preso in affitto in vicolo S., e lentamente, come indeciso, si diresse verso il ponte K. Sulle scale riuscì a evitare l'incontro con la padrona di casa. Il suo stanzino era situato proprio sotto il tetto di… Continue reading Incipit del Martedì ❤

Incipit del giorno, Recensioni Classici

– Incipit del Martedì –

Tutte le famiglie felici sono simili fra loro, ogni famiglia infelice è infelice a modo suo. Tutto era in scompiglio in casa Oblònskij. La moglie aveva saputo che il marito intratteneva una relazione con la governante francese che era stata in casa loro, e aveva dichiarato al marito di non poter più vivere nella stessa… Continue reading – Incipit del Martedì –

incipit, Recensioni Classici

– Incipit del Martedì –

Quando Mary Lennox arrivò al Castello di Misselthwaite per vivere con lo zio, tutti dissero che si trattava della bambina meno attraente che avessero mai visto. Ed era vero. Aveva una faccina sottile e un corpicino sottile, sottili capelli chiari e un'espressione acida. I suoi capelli erano gialli, e anche la sua faccia era gialla… Continue reading – Incipit del Martedì –

Incipit del giorno, Recensioni Classici

– Incipit del Martedì –

Parlami, o Musa, dell’uomo versatile e scaltro che andò vagando tanto a lungo, dopo che ebbe distrutto la sacra roccaforte di Troia. Egli vide le città di molti uomini e ne conobbe i costumi: soffrì molte traversie in mare cercando di salvar la sua vita e il ritorno dei compagni. Ma neppure così i compagni… Continue reading – Incipit del Martedì –

Incipit del giorno, Recensioni Classici

– Incipit del Martedì –

Quel ramo del lago di Como, che volge a mezzogiorno, tra due catene non interrotte di monti, tutto a seni e a golfi, a seconda dello sporgere e del rientrare di quelli, vien, quasi a un tratto, a ristringersi, e a prender corso e figura di fiume, tra un promontorio a destra, e un’ampia costiera… Continue reading – Incipit del Martedì –

Incipit del giorno, Recensioni Classici

– Scopri l’Incipit del Martedì –

"Natale non è Natale senza regali", si lamentò Jo, sdraiata sulla coperta. "È così spiacevole essere poveri!" sospirò Meg, abbassando lo sguardo sul suo vecchio vestito. "Non è giusto che alcune bambine possano avere tutto ciò che desiderano e altre non abbiano niente", aggiunse la piccola Amy, tirando su con il naso con aria offesa.… Continue reading – Scopri l’Incipit del Martedì –

letture, recensioni, Recensioni Classici

– RECENSIONE : Cime Tempestose – Emily Brontë

«Credo che in tutta l'Inghilterra non avrei mai potuto trovare un luogo così discosto da ogni rumore mondano. Un vero paradiso del perfetto misantropo: e il signor Heathcliff ed io siamo fatti apposta per dividerci tanta solitudine» - Emily Bronte.  Buongiorno a tutti cari Lettori! In questo lunedì, che non sa cosa fare, se piovere… Continue reading – RECENSIONE : Cime Tempestose – Emily Brontë

Recensioni Classici

– Recensione – I tre Moschettieri

Buongiorno Lettori! Oggi vorrei recensire - o per meglio dire - commentare insieme a voi un libro a me molto caro: I tre Moschettieri, di Alexandre Dumas (padre). Eh si, sono davvero affezionata a questa storia, ho sempre amato i racconti ambientati alla corte di Francia negli anni che precedono la Rivoluzione. Ma prima del… Continue reading – Recensione – I tre Moschettieri

arte, Recensioni Classici

Balla mia Esmeralda

Quando il tempo sarà passato La terra scoprirà I nostri due scheletri abbracciati E il mondo lo saprà Che Quasimodo amò Esmeralda La raggiunse e la strinse a sé Oltre i baci da respirare Nella morte che dà la vita All'amore che mai non muore Il mio corpo l'ho abbandonato Mangiatelo, avvoltoi Che la morte… Continue reading Balla mia Esmeralda